La Lezione Tecnica di Abisso (CAN A): “Coltivare ogni giorno l’obiettivo da raggiungere”

2019-01-22-rto-abisso-20

di Nunzio Leone

Lezione tecnica con l’arbitro di Serie A Rosario Abisso, della Sezione di Palermo, tenuta martedì 22 gennaio 2019, nei locali di via Veneto, con gli associati intervenuti numerosi. Il siciliano Abisso ha impostato la sua esauriente lezione tecnica prendendo spunto da frasi di diversi filosofi e dallo scomparso Stefano Farina, in particolare da quest’ultimo che diceva: “La fame di raggiungere l’obiettivo va coltivata ogni giorno!!!”.

Il fischietto palermitano ha incentrato la lezione su alcune linee guida comportamentali da seguire e, poi su casistiche accompagnate con la proiezione di alcuni filmati di gare del campionato di Serie A. Abisso ha interagito con la platea attirando l’attenzione dei presenti, che hanno partecipato attivamente e con entusiasmo al dibattito, e nei filmati visionati faceva vedere solo la parte iniziale dell’azione di gioco, chiedendo di descrivere la situazione ancora prima di concretizzarsi, con lo scopo di sviluppare l’intuito su quello che poteva accadere subito dopo. Si è trattato di un approccio non finalizzato al singolo episodio, piuttosto con il chiaro obiettivo di recepire i segnali che possono permettere all’arbitro di prevedere quello che potrebbe accadere, restando quindi sempre concentrati fino alla fine della gara.
La lezione di Abisso ha permesso soprattutto ai giovani arbitri, di capire il contesto dell’argomento con un preciso e diretto riferimento al regolamento del gioco del calcio.
Alla riunione sono intervenuti oltre al Presidente di Sezione, Giuseppe Raciti, che dopo avere presentato l’ospite, alla fine l’ha omaggiato con dei simpatici regali. Stesso trattamento anche al Componente Commissione Arbitri Interregionale Salvatore Occhipinti della sezione di Siracusa e all’assistente arbitrale di Serie A Antonino Santoro della Sezione di Catania. Soddisfazione è stata espressa dai componenti del Consiglio direttivo per la riuscita dell’incontro.
Dopo la riunione la serata è proseguita con una cena, in un noto locale della cittadina di Acireale.

– Articolo pubblicato sul Sito AIA Nazionale

Share